SALUMI SARDI
LA MAZZAFRISSA

Cari amici, ecco un'idea semplice e gustosa per i vostri pranzi speciali: la "Mazzafrissa", un piatto 
molto antico della nostra tradizione gastronomica, 
legato alla cultura degli stazzi Galluresi.

Queste sono le dosi per 8/10 persone, che potrete modificare e adattare alle vostre esigenze.

Ingredienti:
un litro di panna fresca, 
150 g. di semola (potete variare la dose in base al tipo di consistenza che volete ottenere), 
mezzo bicchiere d'acqua, 
un pizzico di sale

Preparazione
Versate la panna in una pentola antiaderente e, 
aiutandovi con un colino, aggiungete la semola a pioggia con un pizzico di sale. Fate cuocere a 
fuoco moderato e lavorate in continuazione con la frusta per evitare la formazione di grumi.

Proseguite con la cottura finché il composto non avrà preso una consistenza morbida e cremosa separandosi dal grasso, che invece formerà una patina oleosa ai lati e sul fondo della pentola. 
A questo punto verserete un po' d'acqua nel composto, avendo cura di farla assorbire delicatamente per proteggere le vostre mani dai

"saltelli" di prodotto caldi :-).

 

Una volta assorbita l'acqua, lavorate energeticamente con la frusta ancora per qualche secondo e poi spegnete il fuoco.

La Mazzafrissa, che tradizionalmente veniva 
utilizzata come piatto unico, può essere servita sia 
come antipasto, accompagnata da crostini di 
pane o da pietanze salate, sia come dolce o dolce-antipasto, con l'aggiunta di un po' di miele.
Potrete inoltre utilizzare l'olio ricavato dalla lavorazione (l'"ociu cascgiu") come ottimo condimento per la pasta.

FREGOLA ALL'OLIO DI LENTISCO
PANE DI JELDA (GERDA)
"Cocchi 'e ielda" con cipolla (pane con ciccioli)

Ingredienti:
500 g di semola di grano duro
150 g di jelda (ciccioli)
20 g di lievito di birra
1 cipolla
olio extravergine di oliva
sale
Sminuzzare e far soffriggere una cipolla. Lasciare raffreddare.
Stemperare il lievito in pochi cucchiai di acqua, unire alla semola e impastare. Aggiungere il soffritto di cipolle, i ciccioli, e acqua tiepida leggermente salata (q.b.)
Lavorare l'impasto per qualche minuto.
Riporre in un contenitore, coprire e lasciare lievitare per circa un'ora.
Riprendere l'impasto e formare delle focaccine. Insemolare e lasciare lievitare per un'altra ora.
Cuocere in forno ben caldo finchè non saranno dorate.
PEPERONI IN AGRODOLCE
Ingredienti:
- 1 chilo e mezzo di peperoni
- 1/2 litro di aceto
- 1/4 di olio extravergine di oliva (un bicchiere)
- 150 g di zucchero
- 100 g di sale fino
Preparazione:
Mettere l'aceto con l'olio lo zucchero e il sale in una pentola e portare in ebollizione. Aggiungere i peperoni  e appena riprende a bollire, spegnere il gas e riporre i peperoni, con il liquido di cottura, dentro i contenitori in vetro precedentemente lavati e sterilizzati. Fare raffreddare completamente prima di richiudere i contenitori.

Conservare in un luogo fresco e scuro.

CIPOLLOTTI IN AGRODOLCE
Ingredienti:
- 1 chilo e mezzo di cipolline borretane
- 1/2 litro di aceto
- 1/4 di olio extravergine di oliva (un bicchiere)
- 150 g di zucchero
- 100 g di sale fino
Preparazione:
Mettere l'aceto con l'olio lo zucchero e il sale in una pentola e portare in ebollizione. Aggiungere le cipolline e appena riprende a bollire, spegnere il gas e riporre le cipolline, con il loro liquido di cottura, dentro i contenitori in vetro precedentemente lavati e sterilizzati. Fare raffreddare completamente prima di richiudere i contenitori.

Conservare in un luogo fresco e scuro.

MELENZANE ARROSTO
Ingredienti per 4 persone:
- Melanzane 500 g.
- aglio
- olio extravergine di oliva
- prezzemolo, sale q.b.
Preparazione:
Pulire e tagliare a metà le melanzane. Praticare delle incisioni sulla loro superficie interna e condire con olio, aglio tritato finissimo e sale. Cuocere nel forno a temperatura media per circa 45 minuti. Sono pronte quando la polpa risulta essere morbida, quasi cremosa. Sfornare, spolverare con prezzemolo fresco tritato finissimo e servire calde.
ZUCCHINE RIPIENE
Ingredienti
:
- 4 zucchine medie
- 1 uovo
- 2 spicchi d'aglio
- 1 ciuffo di prezzemolo
- 3 pomodori
- 80 g di pane grattuggiato
- 80 g di pecorino
- olio extravergine
- sale
Preparazione:
Pulire le zucchine, eliminando le due estremità; lavarle,asciugarle,  tagliarle a tronchetti di 5/6 centimetri, e farle bollire per circa 15 minuti in abbondante acqua salata. Lasciarle raffreddare poi svuotarle con un cucchiaio e lasciare un fondo di circa mezzo centimetro.
Soffriggere l'aglio tritato in 5 cucchiai di olio, aggiungere la polpa delle zucchine e i pomodori a dadini, e far cuocere per 10 minuti.Preparare un composto con la polpa delle zucchine, la meta del pane grattuggiato, il pecorino, l'uovo e il prezzemolo tritato; Con un cucchiaio riempire i cilindri di zucchina. Disporre i cilindri in una teglia da forno (unta o con carta da forno), dare una bella spolverata di pane grattato, mettere in forno a 200 gradi, e far gratinare per circa un quarto d'ora. 
   

 

Agriturismo Agrisole


Olbia, via Sole Ruiu  Tel. 349 0848163 HomePage